07 Gen 2020

   

Il Presidente Ranaldo commenta le dichiarazione di Creazzo, Procuratore capo di Firenze a Repubblica, che invita a una maggiore consapevolezza sul pericolo di concrete infiltrazioni criminali nell’economia toscana.

Ranaldo: Il quadro è complesso, ma si tratta di casi sporadici, la nostra resta un’economia sana che permette ricchezza e sviluppo. La nostra attenzione è massima, siamo a fianco degli industriali onesti e come associazioni siamo sempre pronti a raccogliere eventuali segnalazioni.

E sul collegamento tra ambienti mafiosi che vincono gli appalti con forti ribassi, falsando la concorrenza dice: “il massimo ribasso è un criterio da superare“.

 

 

Condividi: