Impianti e tecnologie digitali

13 Settembre 2017

Si parla di industria 4.0.

Il Tirreno - Consorzio Polo Magona e Confindustria Livorno Cararra organizzano per mercoledì prossimo un incontro sul tema Industria 4.0. Con questo termine si indica una nuova modalità organizzativa della produzione di beni e servizi che fa leva sull'integrazione degli impianti con le tecnologie digitali.

Finora le rivoluzioni industriali del mondo occidentale sono state tre: la prima che fu quella della macchina a vapore al termine del '700, la seconda quella che segnò al termine del '800 l'avvento dell'elettricità, la terza che negli anni '70 ha comportato l'ingresso di elettronica e informatica; la data precisa di questa quarta rivoluzione industriale non è stata ad oggi stabilita.

Per voler individuare i cardini intorno ai quali ruota questa "rivoluzione" possiamo dire che questa riguarda l'utilizzo dei dati informatici come strumento per creare valore (big data, open data, Internet of things, cloud ecc..), l'"analytics" ovvero lo sfruttamento di questi dati, il rapporto/interazione uomo macchina mediante la creazione di strumenti, interfacce, linguaggi e, per ultimo, il collegamento tra digitale e reale ovvero la manifattura, la produzione di beni e servizi. Una volta raccolti i dati, analizzati, processati e resi strumento per "istruire" le macchine, l'ultimo passaggio è trovare i modi, gli strumenti per produrre i beni e quindi la stampa 3D, i robot, le interazioni tra macchine. Le funzioni aziendali in cui l'Industria 4.0 può avere il maggiore impatto sono anche quelle principali: la produzione, la logistica, le vendite e la ricerca e sviluppo,

L'evento, patrocinato dalla Regione Toscana, si terrà il prossimo Mercoledì 20 Settembre presso la sede del Polo Tecnologico Magona in via del Polo tecnologico a Cecina.

Il programma degli interventi e l'invito sono scaricabili dal sito istituzionale e sui canali social di Cptm (www.polomagona.it).La partecipazione è gratuita previa iscrizione online.

Durante la giornata saranno attivi tavoli con consulenti per un auditing o un approfondimento delle esigenze delle imprese interessate.